Il sito di Franco Corleone
17 July 2019

la tragica barzelletta di Alemanno e i suoi sodali

Che la canapa trasformasse dei ‘bravi’ ragazzi in razzisti ed aguzzini è l’ultima barzelletta di chi è accecato dall’ideologia, ma soprattutto vuole trovare un comodo alibi per coprire le proprie responsabilità. Ai tre delinquenti va detto di non fare i furbi!

Nessuna sostanza li farà giudicare incapaci di intendere e volere e andare assolti!

O è questo che vogliono Alemanno e i suoi sodali?

Reader Feedback

2 Responses to “la tragica barzelletta di Alemanno e i suoi sodali”

  1. […] Franco Corleone sulle reazioni di Alemanno e soci riguardo alla tragica vicenda del cittadino indiano bruciato vivo a Roma: Che la canapa trasformasse dei ‘bravi’ ragazzi in razzisti ed aguzzini è l’ultima barzelletta di chi è accecato dall’ideologia, ma soprattutto vuole trovare un comodo alibi per coprire le proprie responsabilità. Ai tre delinquenti va detto di non fare i furbi! […]

  2. Andrea ha detto:

    Beh vista la puntuale e approfondita informazione che circola sulle droghe non c’è da stupirsi che un personaggio come Alemanno possa permettersi di fare certe affermazioni senza che nessuno abbia qualcosa da ridire. Ormai siamo in un paese allo sfascio e su certi temi, in particolare quello delle sostanze, politici e giornalisti sguazzano nell’ignoranza altrui, la stessa che hanno creato ad arte negli ultimi trent’anni…

Leave a Reply