Il sito di Franco Corleone
10 April 2020

Franco Corleone è il nuovo garante dei detenuti toscani

corleone-2Franco Corleone è il nuovo garante dei detenuti toscani

La nomina ha suscitato da subito un acceso dibattito. Pd contro Fratelli d’Italia; chi lo sostiene credendo in lui e chi si dice non rappresentato

Franco Corleone è il nuovo Garante dei detenuti della Regione Toscana. E’ stato eletto dal Consiglio regionale mercoledì 9 ottobre. Tre le candidature papabili: anche quelle di Francesco Ceraudo e di Aldo Vitelli. Corleone è stato scelto con 25 voti a favore.

Ma la neo-elezione ha scatenato da subito un dibattito, spaccando l’opinione di due fazioni politiche.

A suo favore, fervido sostenitore, Marco Ruggeri, capogruppo Pd Regione Toscana: “Franco Corleone è una persona seria e capace, che conosce in maniera approfondita la situazione carceraria. Per questo a nome del gruppo Pd esprimo grande soddisfazione per la sua elezione, siamo convinti saprà portare avanti al meglio questo incarico: a lui vanno i più sinceri auguri di buon lavoro”.

Di tutt’altro avviso Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia: “Corleone scelta sbagliata. Come garante dei detenuti non ci può rappresentare. Corleone, noto per la sua passata militanza politica nell’estrema sinistra non ci rappresenta come garante dei detenuti. Dispiace che la maggioranza di sinistra del Consiglio Regionale lo abbia votato, hanno fatto una scelta sbagliata. Corleone ha più volte in passato usato il ruolo di -garante- per propagandare idee da cui non ci sentiamo garantiti. Corleone si è battuto e si batte per la legalizzazione della droga, contro i CIE per gli immigrati e contro il carcere duro per i mafiosi. Opinioni più o meno legittime, ma sicuramente non a garanzia di tutti i cittadini”.

Chiude poi Donzelli: “Fratelli d’Italia si batte per la certezza della pena e in difesa delle vittime, non si arrende a combattere l’uso della droga e crede che il carcere duro per i mafiosi sia uno strumento utile e necessario”. L’elezione però, nonostante i pro ed i contro, oramai è avvenuta e Corleone si è portato a casa la maggioranza assoluta.

da FirenzeToday

Leave a Reply