Il sito di Franco Corleone
30 August 2014

Archivio ‘sollicciano’

Alice, la guardia e l’asino bianco

Alice, la guardia e l’asino bianco

Alice, la guardia e l'asino bianco Racconti delle detenute di Sollicciano Venerdì 7 marzo, ore 17,30 Museo di antropologia, Palazzo Nonfinito - via del Proconsolo 12 Saranno presenti: Guido Chelazzi, Presidente del Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze Oreste Cacurri, Direttore della Casa Circondariale di [...]

Settembre a Sollicciano

Franco Corleone, Coordinatore dei Garanti territoriali e Garante dei diritti dei detenuti del Comune di Firenze  ha dichiarato: Il primo giorno di settembre nel carcere di Sollicciano sono accaduti due fatti gravi: una evasione di un detenuto in art. 21 e un tentato suicidio di una detenuta. Certamente per la mia coscienza è nettamente [...]

Lunedì consiglio comunale aperto a Sollicciano

Il presidente Giani: “Occasione di ascolto per dare risposte”. In primo piano i temi del sovraffollamento, delle residenze per le persone in semi libertà e per le detenute con figli minori. Consiglio comunale aperto a Sollicciano. L’assemblea cittadina lunedì prossimo salterà il consueto appuntamento nel Salone dei Duecento di [...]

Sollicciano: finanziamenti straordinari ma quota mille è vicina!

Il Consiglio Comunale straordinario del 14 marzo ha prodotto alcuni risultati positivi. Infatti ho avuto conferma ieri dal Sottosegretario Giacomo Caliendo, dell’approvazione da parte della Cassa Ammende di tre progetti per Sollicciano che interessano l’allargamento dei passeggi dell’ora d’aria, la ristrutturazione dei servizi igienici [...]

I tagli dell’Ataf colpiscono Sollicciano!

I tagli dell’Ataf colpiscono Sollicciano!

Ho avuto conferma che il piano di ristrutturazione delle linee degli autobus riguarda anche la linea 27, che raggiungeva il carcere di Sollicciano. La soppressione della fermata per il carcere è assolutamente inaccettabile in quanto colpisce le famiglie dei detenuti che si recano in Istituto per i colloqui e che in molti casi vengono da altre [...]

Piccola posta

Piccola posta

Dunque le agenzie hanno battuto ieri la notizia su un altro detenuto, un trentacinquenne di origine maghrebina, che si è ammazzato, col gas della bomboletta, a Sollicciano – sono 63, nelle nostre carceri, dall’inizio dell’anno – dopo che tre giorni prima si era suicidato un agente della polizia penitenziaria dello stesso carcere [...]

Un nuovo suicidio a Sollicciano: la strage continua

Un  nuovo suicidio a Sollicciano: la strage continua

La notte scorsa a Sollicciano, un cittadino magrebino di 35 anni condannato in primo grado per spaccio e che aveva il fine pena nel 2011, si è suicidato aspirando il gas di una bomboletta nel gabinetto della cella. Il sovraffollamento ha provocato un’altra vittima innocente. Era mezzanotte, nella cella erano in sei persone e secondo quanto [...]

L’estate è passata ma il disastro pare inarrestabile!

L’estate è passata ma il disastro pare inarrestabile!

L’estate è passata ma il disastro pare inarrestabile! Presenze a Sollicciano: 1018 più 4 bambini Conferenza stampa del Garante dei diritti dei detenuti del Comune di Firenze Giovedì 7 ottobre ore 12,00 Palazzo Canacci - Piazza della Parte Guelfa, 3 - piano secondo Due mesi fa, fu lanciato l’allarme per la situazione [...]

I ‘tagli alla scuola’ aboliscono cinque classi a Sollicciano

I ‘tagli alla scuola’ aboliscono cinque classi a Sollicciano

Per Franco Corleone, garante dei diritti dei detenuti di Firenze, ''il taglio è l'ultimo sfregio. La situazione può risolversi con poco: gli insegnanti sono pagati dalle scuole e non sono neppure precari'' Firenze, 14 settembre 2010 - Anche i detenuti di Sollicciano sono al centro dei problemi causati dai 'tagli alla scuola'. Infatti, [...]

A Sollicciano 5 classi meno

A Sollicciano 5 classi meno

Fra proteste e tagli la scuola comincia nel caos. Se questo e' vero per tutti gli istituti e' ancor piu' vero per le carcere ed in particolare a Sollicciano. 'Si penalizzano i carcerati per cui la scuola non e' solo uno strumento di istruzione, ma anche una maniera per reinserirsi nella societa' - denuncia Giovanni Di Fede, assessore [...]

 Page 1 of 3  1  2  3 »