Il sito di Franco Corleone
22 August 2014

Archivio ‘il manifesto’

Gratteri, il carcere del lavoro forzato

Gratteri, il carcere del lavoro forzato

A leg­gere i reso­conti dell’intervento svolto dal pro­cu­ra­tore aggiunto di Reg­gio Cala­bria Nicola Grat­teri il 5 giu­gno davanti alla Com­mis­sione diritti umani del Senato sull’applicazione del regime peni­ten­zia­rio per gli appar­te­nenti ai ver­tici delle orga­niz­za­zioni mafiose, si tira un sospiro di [...]

Il decreto droga nell’inverno del diritto

Il decreto droga nell’inverno del diritto

Il 21 marzo di quest’anno sarà ricordato non come il primo giorno di primavera, ma come il culmine dell’inverno della repubblica. La notte è calata con la firma del Presidente Napolitano di un decreto totalmente privo dei presupposti costituzionali di necessità e urgenza in materia di disciplina degli stupefacenti. La ministra della [...]

Otto anni di soprusi, ora si apre il confronto

Otto anni di soprusi, ora si apre il confronto

Si chiude un’era, domi­nata dall’ossessione proi­bi­zio­ni­sta e puni­tiva, dall’ideologia mora­li­stica esem­pli­fi­cata dallo slo­gan «la droga è droga» ini­ziata dieci anni fa con la pre­sen­ta­zione del dise­gno di legge Fini per una svolta di 180 gradi della poli­tica sulle dro­ghe. La Corte Costi­tu­zio­nale [...]

Uruguay: la battaglia di Canne

Uruguay: la battaglia di Canne

Franco Corleone scrive per la rubrica di Fuoriluogo sul Manifesto dell'8 gennaio 2014. Il 10 dicembre del 2013 il Senato dell’Uruguay ha approvato definitivamente una legge di legalizzazione della canapa che rovescia il paradigma su cui si è costruita l’ideologia del proibizionismo. Due anni fa (Manifesto, 13 aprile 2011) in questa rubrica [...]

Amnistia, non amnesia

Amnistia, non amnesia

Tra poco più di otto mesi l’Italia dovrà rispondere alle autorità giurisdizionali europee intorno alla condizione di vita nelle carceri italiane. Dovrà in sintesi fornire risposte adeguate e convincenti su come si è avviata ad assicurare i diritti fondamentali alle persone ristrette nelle nostre carceri, oggi inverosimilmente e tragicamente [...]

La legge Fini va alla consulta

La legge Fini va alla consulta

La corte di appello di Roma (terza sezione, presidente ed estensore Bettiol) ha mandato alla Corte costituzionale la famigerata legge Fini-Giovanardi sulle droghe, ritenendola incompatibile con la Costituzione. La vicenda nasce dalla condanna inflitta dal Tribunale a due ragazze, che erano state fermate dai carabinieri perché trovate in possesso [...]

Droghe, la parola alla Corte

Droghe, la parola alla Corte

Franco Corleone presenta la questione di legitimità costituzionale che sarà presentata in occasione dell'udienza del processo Rototom per la rubrica di Fuoriluogo sul Manifesto del 23 gennaio 2012. Scarica il dossier (dal sito de la Società della Ragione). Oggi pomeriggio a Udine, si tiene un seminario organizzato dalla Società della [...]

Carcere e democrazia

Carcere e democrazia

Il dramma del carcere è destinato ad aggravarsi non solo perché il numero dei detenuti ha ripreso a crescere dopo una flessione degli ultimi mesi, ma perché è la vivida rappresentazione di una crisi della democrazia. Quando il Presidente della Repubblica dal Quirinale dirama una Dichiarazione in cui esprime “una dura analisi critica e [...]

Carcere, decreto legge subito

Carcere, decreto legge subito

Il Presidente Napolitano ha di recente rivolto l’ennesimo invito al Governo e al Parlamento per approvare misure strutturali e cancellare la vergogna di una condizione carceraria che vanifica l’articolo 27 della Costituzione (oltre a umiliare l’Italia in Europa). La settimana scorsa, i Garanti dei diritti dei detenuti hanno tenuto [...]

Elogio della responsabilità

Elogio della responsabilità

Franco Corleone commenta la sentenza di Oslo per la rubrica di Fuoriluogo sul Manifesto del 29 agosto 2012. La sentenza della Corte penale di Oslo rappresenta una lezione di civiltà, da molti punti di vista. Anders Breivik è stato condannato a 21 anni di carcere, il massimo della pena per il codice penale norvegese. Dopo l’orrenda strage del [...]

 Page 1 of 3  1  2  3 »