Archive for gennaio, 2010

Un brocco è un brocco

Franco Corleone on gen 29th 2010 02:30 pm

L’ossessione dell’antidoping questa volta ha colpito Mutu, campione della Fiorentina. C’è l’idea che la cocaina o in questo caso uno sciroppo usato per dimagrire garantisca gol straordinari. Siamo in tanti che anche se ci fossimo imbottiti di farmaci, non saremmo riusciti a fare uno stop decente o una rovesciata apprezzabile.

In una recente trasmissione televisiva su Fausto Coppi è stata fatta riascoltare una sua intervista su questo tema. Le parole del Campionissimo sulla “bomba”, sul suo utilizzo e suo suo significato rappresentano una pietra preziosa di intelligenza rispetto alla retorica dominante.

Filed in politica sulle sostanze | Commenti disabilitati

A Firenze l’isteria da droga fa assai male

Franco Corleone on gen 28th 2010 04:04 pm

Nei giorni scorsi due ragazzine si sono sentite male per aver bevuto troppi alcolici: stampa, questore e istituzioni varie hanno gridato all’emergenza.

Ma, come si sa l’appetito vien mangiando, così di fronte allo svenimento di una quattordicenne in una classe del liceo, gli insegnanti, terrorizzati, hanno subito immaginato gli effetti diabolici di una pasticca di ecstasy. Sono stati chiamati i carabinieri che hanno iniziato le indagini.

Nel frattempo la sventurata è stata caricata su una autoambulanza e ricoverata all’Ospedale Meyer. Dopo gli esami tossicologici è emersa la verità: non si trattava di ecstasy ma di estasi d’amore. Per una delusione d’amore e un litigio con il fidanzato non mangiava.

I giornali cercano di giustificare la topica con l’allarme che il consume di alcol e stupefacenti tra i minori sta provocando. Non viene il sospetto che chi di emergenza ferisce, di ridicolo perisce.

Filed in politica sulle sostanze | Commenti disabilitati

Solidarietà al Canapaio Ducale di Parma

Franco Corleone on gen 22nd 2010 12:15 pm

Sembra proprio di assistere ad un’operazione giudiziaria concertata: prima livello 57, poi Rototom, infine la condanna del titolare del negozio Canapaio Ducale di Parma per accuse assolutamente strampalate e segno di forzatura addirittura delle norme repressive della legge Fini-Giovanardi.
Non solo abbiamo le carceri piene di tossicodipendenti a causa del proibizionismo becero, ma assistiamo anche ad azioni dei magistrati che sembrano voler testimoniare che hanno poco da lavorare su cose serie. Forse è ora che il dibattito sulla giustiza si occupi di questi argomenti e non da una parte e dall’altra di questioni di potere e di salvaguardia di interessi personali o di gruppo.

Aderisco alla catena di solidarietà con Luca Marola e il Canapaio Ducale lanciata dal blog di Fuoriluogo.it.
Istruzioni per aderire:

  1. Scrivete un post di solidarietà al Canapaio Ducale (o copiate questo post).
  2. Inserite come tag: canapaio ducale, luca marola, solidarietà (e quelli che vi vengono in mente)
  3. Linkate questo articolo e commentatelo segnalando la vostra adesione: http://www.fuoriluogo.it/blog/2010/01/22/canapaio-ducale-condannato-la-catena-di-solidarieta/
  4. Copiate e incollate queste istruzioni, compresa la lista dei blog qui sotto
  5. Hanno aderito: Fuoriluogo.it, Franco Corleone, Leonardo Fiorentini, Maurizio Baruffi, Verdi di Ferrara.

Filed in carcere e giustizia,politica sulle sostanze | Comments (2)

Lo stato d’emergenza nelle carceri

Franco Corleone on gen 19th 2010 05:35 pm

Il ministro Alfano qualche giorno fa ha annunciato la proclamazione dello stato d’emergenza per il carcere: poi si è capito che si trattava di un via libera per un piano di edilizia penitenziaria straordinaria, insomma una storia modesta e mediocre di affari sulla pelle dei detenuti.
Ma altri l’hanno presa sul serio. Il TG3 di ieri sera ha annunciato che i sindacati di polizia penitenziaria hanno chiesto l’intervento dell’esercito nel carcere di Sulmona perché oltre 50 agenti usufruiranno del congedo di un mese per partecipare alle elezioni amministrative e regionali del prossimo marzo.
E’ davvero consolante che in Italia la tragedia si trasmuta rapidamente in farsa!

Filed in carcere e giustizia | Commenti disabilitati

Droghe e Democrazia. Verso un cambio di paradigma.

Franco Corleone on gen 16th 2010 08:41 am

On line sul sito di fuoriluogo la sintesi in italiano del Rapporto della Commissione Latino Americana su Droghe e Democrazia, promossa dagli ex Presidenti Fernando Cardoso del Brasile, Cesar Gaviria della Colombia, Ernesto Zedillo del Messico e tutta la documentazione di approfondimento.
(Dal blog di fuoriluogo.it)

Filed in politica sulle sostanze | Commenti disabilitati

La nuova newsletter di fuoriluogo

Franco Corleone on gen 15th 2010 03:38 pm

E’ on line il numero 0 della nuova newsletter di Fuoriluogo. Si tratta di un numero sperimentale, sia nei contenuti che nella forma. Potrebbero esserci problemi di visualizzazione a seconda del programma o della webmail che utilizzate per leggere la vostra posta. Scrivete a fuoriluogo@fuoriluogo.it per segnalazioni, commenti e suggerimenti.

(dal blog di fuoriluogo.it)

Filed in politica sulle sostanze | Commenti disabilitati

2010: carceri d’oro a gogò

Franco Corleone on gen 14th 2010 03:25 pm

Ho sempre avuto repulsione per la parola emergenza. Di fronte a fenomeni sociali che il potere si dimostra incapace ad affrontare con strumenti politici e amministrativi ordinari, si richiama la categoria della straordinarietà per utilizzare mezzi senza controllo.
Sul dramma del carcere il ministro Alfano si è addirittura inventato una procedura eccezionale quale la proclamazione dello stato d’emergenza. Questo novello Bava Beccaris dimostra che il Governo e il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria sono interessati solo ad accentuare la carcerizzazione di massa di tossicodipendenti, immigrati e poveri.
Carceri d’oro a gogò, ecco la prospettiva del 2010!

Filed in carcere e giustizia | Comments (2)

La svolta proibizionista che fu di Craxi

Franco Corleone on gen 9th 2010 07:29 pm

A dieci anni dalla morte di Bettino Craxi si sta animando una discussione sulla cosiddetta riabilitazione politica del leader socialista. Molti commentatori tra cui Guido Crainz, Nicola Tranfaglia e Ida Dominijanni contestano il ruolo di modernizzatore del sistema politico e accentuano il carattere di precursore di Silvio Berlusconi. La proposta di intitolare una via, una piazza o un parco a Milano, guarda caso viene da Letizia Moratti, patron di San Patrignano. Sarebbe proprio il caso di ricordare che la prima svolta proibizionista in Italia fu voluta proprio da Craxi nel 1989 di ritorno da un viaggio negli Stati Uniti dominati da Bush padre. Un capovolgimento della tradizionale posizione del partito socialista imposta con violenza e senza dibattito. Un errore politico che non va dimenticato. Il legame con Berlusconi, fan di don Gelmini è anche sulla criminalizzazione dei giovani.

Filed in politica sulle sostanze | Commenti disabilitati

Sulla “certezza” della pena

Franco Corleone on gen 8th 2010 02:11 pm

Il rispetto per le vittime dei reati è un dovere umano e civile e la condivisione per il dolore dei parenti è un caposaldo della convivenza civile.
Ma questi principi da tempo stanno lasciando il posto a una retorica che si esprime con toni inaccettabili.
L’ultimo episodio si ricava da Repubblica del 5 gennaio: la notizia è dedicata al trasferimento di uno dei killer della Uno Bianca da un carcere a un altro istituto e viene messa in evidenza nel titolo la “rivolta” dei parenti delle vittime.
Fabio Savi è stato condannato all’ergastolo e da Voghera è stato inviato a Spoleto. La protesta si appella alla certezza della pena e a un preteso privilegio in modo assolutamente pretestuoso. Il carcere di Spoleto è un carcere destinato proprio agli ergastolani in una sua sezione. Certo è un po’ più vicino a Firenze dove risiede la moglie rispetto al carcere pavese. Ma dove sta lo scandalo?
La territorializzazione della pena è uno dei principi dell’Ordinamento penitenziario troppo spesso disatteso.
Mi preoccupa lo spirito di una giustizia fai da te. Le buone cause non hanno bisogno di eccessi e di furori giustizialisti!

Filed in carcere e giustizia | Comments (2)

Assemblea 2010 di Forum Droghe

Franco Corleone on gen 8th 2010 02:01 pm

Vi aspettiamo tutti, soci, sostenitori, compagni di strada di Forum Droghe e frequentatori di fuoriluogo.it Sabato 16 gennaio a Firenze (presso l’ARCI in piazza dei Ciompi 11) per l’assemblea 2010 dell’associazione Forum Droghe.
Ecco la lettera di convocazione.

PS: ATTENZIONE: chi non avrà confermato non verrà saziato! Siete pregati di inviare la conferma di partecipazione a amministrazione@forumdroghe.it al fine di predisporre il consueto buffet.

Filed in politica sulle sostanze | Commenti disabilitati

Next »